Logo Rai3

Puntate

Sesta puntata

in onda Sabato 9 febbraio 2013 alle 21.05

Ultimo appuntamento della stagione, con la scienza di E Se Domani, che questa settimana propone un’intervista esclusiva alla scienziata Fabiola Gianotti coordinatrice del LHC del Cern di Ginevra, e poi tanti altri importanti servizi di grande attualità legati al mondo dalla cultura e della tecnologia.

Ritroviamo Massimiliano Ossini sulle vette del Trentino per raccontare come il cuore roccioso di questa regione nasconde in sè grandi storie legate al passato - come quella del ritrovamento della mummia di Similaun, anche nota come Oetzi, l’uomo venuto dal ghiaccio – e al futuro con l’incursione nei laboratori dell'Eurac di Bolzano, lo studio in 3D dei resti di dinosauri, fino all’innovativo Centro Oncologico di Trento, per parlare di protonterapia, una delle più complesse tecniche di cura per il cancro.

In questa puntata i cinque giovani divulgatori scientifici, diventati in breve tempo la scommessa vincente di E se Domani, sono come sempre in giro per l’Italia a raccontare i grandi cambiamenti scientifici del paese. Protagonista indiscussa della puntata è Barbara Gallavotti che arriva al centro nevralgico della scienza ovvero il CERN di Ginevra per incontrare le persone che oggi provano a cambiare la storia dell’umanità e che potrebbero essere i premi nobel del domani. La giornalista scientifica di E Se Domani incontra la signora della scienza Fabiola Gianotti incoronata dal Timetra le persone più importanti del 2012. Un faccia a faccia tra due donne a servizio della scienza in un’interista esclusiva, a 360° sullo stato dell’arte della ricerca, tra tagli economici e continui passi avanti verso il futuro. La Gianotti guida il gruppo che al Cern di Ginevra ha trovato il bosone di Higgs, la famosa "particella di Dio" o particella fantasma ricercata per anni dagli scienziati di tutto il mondo.

Dalle persone geniali alle idee geniali con Alessio Jacona che racconta quali sono gli inventori più bizzarri del XXI secolo.   La donna inchiesta del programma, Teresa Paoli indaga su un problema ancora irrisolto che coinvolge tante città d’Italia, come quello delle polveri sottili. Daniela Cipolloni fa chiarezza sulle moderne tecniche di fecondazione umana, un ambito della medicina che offre grandi prospettive ma dai contorni poco chiari. L’esperto di natura Raffaele di Placido spiega cosa sta succedendo alle aquile italiane e al loro rapido processo d’estinzione.

Il filosofo della scienza Stefano Moriggi invece ci racconta l’insolita vicenda della paleontologa britannica Mary Anning, che appena dodicenne appassionata di collezionismo fece alcune importanti scoperte circa l’esistenza di alcune specie di dinosauri vissute sulla terra milioni di anni prima.

Rai.it

Siti Rai online: 847